Vivere la longevità come una ricchezza: così la Cooperativa Spazio Aperto si prende cura della Persona Anziana e del suo contesto relazionale in una fase della vita in cui i bisogni e le necessità si modificano seguendo lo scorrere naturale del tempo

La nascita della Spazio Aperto nel 1993 è legata ai servizi che si prendono cura della Persona Anziana: i primi servizi offerti sono stati proprio quelli legati all’Assistenza Domiciliare, e tra il 1997 e il 1999 sono nati anche i Centri Residenziali per Anziani Non Autosufficienti di Lazise e di Castelnuovo.

Centri di servizi residenziali per persone anziane non autosufficienti

I Centri forniscono servizi di tipo socio-sanitario ed assistenziale, ponendosi come una soluzione di CURA ed assistenza della persona anziana qualora le condizioni di salute, le situazioni familiari o la rete dei servizi presenti sul territorio non permettano più la permanenza presso la propria abitazione.

Assistenza domiciliare

L’assistenza domiciliare è rivolta a persone di tutte le età che hanno bisogno di un supporto fisico o sociale presso la propria abitazione o nel proprio contesto di vita, aiutando contestualmente la loro famiglia nel sollevarla di una parte del carico assistenziale.

Struttura residenziale per persone anziane autosufficienti

Progetto di prossima realizzazione che vedrà l’apertura nel Comune di Castelnuovo del Garda (VR) di una Residenza Sociale dedicata alle Persone Anziane Autosufficienti. Il progetto, realizzato in centro del paese, ha l’obiettivo di permettere agli ospiti di continuare a condurre una vita autonoma ed indipendente, in un contesto comunitario e socializzante e con la sicurezza di un servizio di assistenza continuativo.

I nostri progetti nell’area della longevità

Custode sociale

Il servizio prende idea dalla rilevazione di bisogni cosiddetti “leggeri”, ovvero che non debbano necessariamente venire soddisfatti da professionalità specifiche, ma che contribuiscono se ignorati ad aumentare il disagio di alcuni anziani che vedono così

L’Angonara

Le attività del progetto “angonara” proseguono ed integrano il SAD, sono rivolte agli anziani con l’intento di favorire una vecchiaia non emarginata, inserita nella comunità di appartenenza, e comprendono anche strategie finalizzate ai non anziani,
L’avvio del progetto ha visto la realizzazione di fasi differenti, dall’identificazione e la selezione degli affidatari, alla definizione dell’obiettivo dell’affido, all’integrazione del modello nella comunità di riferimento, all’erogazione del servizio. Il percorso dell’affido è stato a sua volta co-progettato tra affidato e affidatario, con l’obiettivo di renderli protagonisti della loro relazione (dove incontrarsi, per quanto tempo, cosa fare, di cosa parlare…); il tutto sempre con l’appoggio, il monitoraggio e il coordinamento del gruppo operativo della Cooperativa Spazio Aperto e delle figure di riferimenti dei diversi Comuni.

Dicono di noi

Dal nostro blog

Da qualche giorno nella  Casa di Risposo Comunale di Lazise e nella Residenza Anni d’Argento di Castelnuovo  è stato attivato il progetto “Lontani ma vicini” una nuova e semplice modalità per mantenere in contatto i