A chi si rivolge

Il servizio di assistenza domiciliare (SAD) è rivolto alle famiglie, agli anziani, ai disabili fisici e psichici, ai minori, alle persone in stato di bisogno e a rischio sociale, conformemente alle finalità della Legge 382/2000, agli indirizzi generali della Regione Veneto, e alle programmazioni definite dal Piano Locale della domiciliarità predisposto dall’ULSS 9 Scaligera ed approvato dal Comitato dei Sindaci.

Il SAD è un servizio sociale svolto prevalentemente presso l’abitazione dell’utente che si trova in condizioni di disagio.

Ha lo scopo di aiutare le persone a rimanere nel proprio ambiente di vita, anche in presenza di condizioni invalidanti, il più a lungo possibile favorendo la loro autonomia. Si aiutano gli utenti, con consigli e interventi mirati, a sfruttare al massimo le loro capacità residue. In questo modo l’Assistenza Domiciliare influisce positivamente sulla qualità di vita sia dell’utente che dei familiari.

Ogni intervento è personalizzato ed inserito in un progetto che coinvolge varie figure che lavorano in sinergia (medico, infermiere, operatori socio sanitari, assistente sociale, fisioterapista ecc.).

Il servizio di assistenza domiciliare si propone quale valido strumento di supporto ed integrazione delle risorse sanitarie, familiari, parentali ed alla rete sociale.

Cosa offre

Il Servizio di Assistenza Domiciliare erogato dalla Cooperativa Spazio Aperto è certificato dal 2008 secondo la norma ISO 9001:2015, che ne permette un costante monitoraggio qualitativo e quantitativo, ed è in continua evoluzione per seguire le esigenze del territorio di riferimento.

Inoltre, per garantirne la massima qualità, il Servizio di Assistenza Domiciliare viene svolto sempre da personale specializzato e costantemente aggiornato.

Ogni intervento di Assistenza Domiciliare è personalizzato .

Attualmente la Cooperativa Spazio Aperto svolge il SAD in convenzione con 16 Comuni, e gli Operatori Socio Sanitari effettuano circa 62.500 interventi l’anno.

Le prestazioni a domicilio sono finalizzate al superamento di uno stato di bisogno o di difficoltà della Persona, al sostegno e all’aiuto rivolto ai familiari nella sua assistenza, al mantenimento delle Persone assistite nel loro ambiente di vita quotidiana e alla loro integrazione sociale.

Vengono offerti servizi personalizzati delineati sulla base di progetti individuali, che coinvolgono differenti figure che lavorano in sinergia (medico, infermiere, operatori socio-sanitari, assistente sociale, fisioterapista…), e che possono comprendere le seguenti prestazioni:

  • Cura della Persona e Assistenza Diretta
    Aiuto e supporto nell’igiene personale, assistenza per il bagno, trasferimenti posturali.
  • Supporto familiare
    Consigli, indicazioni, aiuto assistenziale e segretariato sociale.
  • Gestione della quotidianità
    Supporto nella gestione dell’abitazione e della biancheria, aiuto nell’approvvigionamento dei beni di consumo, preparazione o fornitura dei pasti.
  • Accompagnamento e accesso ai servizi territoriali
    Trasporto verso strutture socio-sanitarie o visite ambulatoriali, assistenza in caso di ricovero o dimissione ospedaliera, disbrigo pratiche e commissioni presso Enti e/o uffici.
  • Attività di socializzazione
    Interventi atti a favorire l’inclusione, accrescere il benessere psico-fisico delle Persone assistite, valorizzare le capacità individuali.
  • Interventi a favore di Minori su indicazione dei Servizi Sociali
    Servizio di assistenza scolastica, trasporto per il raggiungimento delle strutture socio-sanitarie.

Modalità di accesso

Tramite l’Assistente Sociale del Comune di residenza, che attiva gli interventi seguendo un protocollo prestabilito.
Alcuni servizi possono essere attivati privatamente attraverso il centro servizi welfare o tramite contatto telefonico 045.2584774

per approfondimenti e contatti

https://www.serviziwelfare.it/

Assistenza domiciliare

Il responsabile del servizio

Responsabile Assistenza Domiciliare

Dott.ssa Bertilla Ambrosi

Dal 1986 in cooperativa Prestatori d’opera come primo socio – cooperativa dalla quale è derivata la Spazio Aperto – dal 1993 Socio Fondatore della Cooperativa Spazio Aperto e dal Consigliere dal 2003

Responsabile area Servizi Domiciliari dal 2016 ad oggi

Responsabile area Servizi Welfare dal 2016 ad oggi

“Da sempre nel SAD; lavoro con un team fantastico e la nostra forza è la condivisione e la passione. La cooperativa mi appassiona perchè è dinamica e attenta ai bisogni sociali emergenti”.