Scopri come sostenere il progetto G.I.O

Grazie al tuo sostegno potremo portare il progetto in nuovi territori. Questo ci permetterà di attivare e sperimentare nuovi laboratori che renderanno i ragazzi e le ragazze felici e motivati.

G.I.O. – Giovani In Officina

13/12/2021 – in corso

Il progetto G.I.O: Giovani in Officina è una proposta educativa esperienziale di Spazio Aperto e della Cooperativa Il Ponte per ragazzi dagli 11 ai 17 anni, finanziata dal Ministero – dipartimento per le politiche della famiglia, che si sviluppa nei Comuni di Castelnuovo del Garda, Peschiera del Garda, Valeggio sul Mincio e Lazise.

G.I.O ha l’obiettivo di contrastare la povertà educativa in modo sperimentale ed innovativo, attraverso forme di educazione non formale ed informale ed attività che stimolino l’empowerment dei minori coinvolti. Partendo da una analisi dei bisogni di minori, scuole, associazioni ed Enti dei diversi territori, dal mese di Aprile prenderanno avvio dei laboratori ideati per favorire la socializzazione, la creatività, l’autoefficacia e l’autostima e per contrastare la solitudine, grande peso che grava nelle vite di tanti ragazzi.

Queste attività saranno realizzate nelle Officine Diffuse di Peschiera del Garda, Valeggio sul Mincio e Lazise e nella Multi -officina, analogica e digitale, di Castelnuovo del Garda.

Nelle Officine e nella Multi-officina si potranno trovare materiali ed attrezzature utili per sviluppare la manualità, promuovere talenti e vivere nuove esperienze di confronto e crescita grazie anche al supporto di un team di educatori e la presenza di esperti locali.

Minori 4-18

G.I.O IN NUMERI

4
Comuni serviti

315
Ragazzi coinvolti

32
Laboratori attivati

La multi-officina

Enti coinvolti

Cooperativa Spazio Aperto e Cooperativa il Ponte

Amministrazioni Comunali

Comune di Castelnuovo sul Garda, Comune di Lazise, Comune di Peschiera del Garda, Comune di Valeggio sul Mincio

Progetto realizzato con il contributo di

Dipartimento per le politiche della famiglia – Presidenza del Consiglio dei Ministri

Professionisti coinvolti

Responsabile di progetto

Maddalena Galvani

Referente di progetto Cooperativa Spazio Aperto

Nicole Temporin

Referente di progetto Cooperativa il Ponte

Simone Bernabè

Coordinatore

Emanuele Bortolazzi

Iscriviti al progetto G.I.O

Per iscriverti al Progetto è necessario compilare con i dati del genitore e i dati del ragazzo/a che intende partecipare al progetto il seguente modulo. Questo modulo andrà compilato solo la prima volta.

Una volta inviati tutti i dati, riceverai una mail di conferma. Nella mail troverai il link per iscriverti ai Laboratori che preferisci.

Per potersi iscrivere al progetto è necessario confermare l’adesione e dichiarare di aver letto il documento informativo ai sensi e per gli effetti della vigente normativa privacy.

Scarica il documento informativo ai sensi e per gli effetti della vigente normativa privacy

Compila il Form sottostante per iscriverti al progetto

Una volta ricevuta la mail di conferma dell’iscrizione, riceverai il link per iscriverti ai Laboratori che preferisci!

    Laboratori in corso

    Laboratori svolti

    Ti potrebbero interessare anche

    Spazio Aperto intende proporre al Comune di Mozzecane un progetto articolato su 6 giorni di attività, nelle settimane dal 29 Agosto al 9 Settembre 2022, per minori dai 14 ai 18 anni del territorio. SuperHero ha la finalità di far sperimentare ai minori coinvolti, grazie alla presenza di un educatore con esperienza, l’impegno e il servizio verso la propria Comunità di appartenenza. Il bisogno che sottende questo intervento si ascrive nella necessità di valorizzare il tempo estivo, spesso più noioso e vuoto che ricco di esperienze, “agganciando” i ragazzi del territorio attraverso lavori manuali di riqualificazione e di abbellimento di luoghi vissuti dalla Comunità.
    “Progetto Bandito: Bandi for Teen and Overs - Area laboratori di creatività”, è un’iniziativa a sostegno dello sviluppo di idee promosse da giovani e per i giovani, facente parte del Progetto della Regione Veneto “Generazione 2.2”. Il Progetto si è posto l’obiettivo di valorizzare la creatività dei giovani ed il loro spirito di iniziativa, dando la possibilità di confrontarsi, interagire, sperimentarsi e provarsi in differenti ambiti di interesse, in un processo di aggregazione educativa valorizzante rispetto allo stare insieme e finalizzato anche alla crescita e costruzione del proprio futuro.